• Elena Abbagnano

Come passare il Capodanno a Dubai


Caption of this video

Capodanno a Dubai. Il titolo sembra uno di quei cinepanettoni che sfiorano i limiti del trash che ci propongono ogni anno, e a dirla tutta, non è poi così lontano dalla realtà. Se siete affezionati a lucine, alberi di Natale e paesaggi innevati, lasciate perdere. Dubai non fa per voi. Se invece volete passare delle vacanze natalizie completamente diverse dal solito e avete voglia di mettervi alla prova, allora sbrigatevi a prenotare il volo, che i prezzi salgono in fretta!


Un giorno vi racconterò del mio viaggio a Dubai ed Abu Dhabi e vi indicherò tappa per tappa cosa non dovete assolutamente perdervi. Oggi però, vorrei parlare di altro. Iniziamo con una domanda molto specifica: cosa fai per Capodanno?


No, no, aspetta. Non scappare. Per quest’anno facciamo il contrario, te lo dico io che fare per Capodanno. Almeno se sei a Dubai.


Tutto quello che racconto in questo articolo l’ho scoperto dopo essere tornata. Te lo dico subito. Perché dato che io il Capodanno lo odio, ho pensato bene di non informarmi e trovarmi a poche ore dalla mezzanotte a chiedermi cosa fare. I prezzi per i locali erano piuttosto accessibili, vendendo la mia casa di Roma sarei riuscita senza problemi ad arrivare all’antipasto a buffet. Vabbè, ma chi ha bisogno di un locale. Basta trovarsi con gli amici in qualche piazza, all’aria aperta. Godiamoci questi venticinque gradi e brindiamo con del prosecco. Certo. Peccato che gli alcolici siano proibiti. La città scintilla come New York ma siamo sempre nel mezzo dell’Arabia. Vabbè. Andrò a vedere i fuochi d’artificio al Burj Khalifa. In fondo basta entrare prima delle 16 e poi aspettare la mezzanotte nel centro commerciale. Piuttosto mi do fuoco io.


Dopo aver provato senza successo a imbucarmi alla festa sul terrazzo del mio albergo a cui non mi ero segnata e per cui non avevo sborsato un centesimo, mi sono rassegnata ad aspettare la mezzanotte in strada, in uno spiazzo da cui si intravedeva il Burj Khalifa. Devo dire che è stato un momento magico, nonostante tutto: ero circondata da persone che non conoscevo, che parlavano lingue che non conoscevo, tutti in attesa di un singolo istante. Ho sorriso ai miei compagni di capodanno, ho regalato il palloncino che avevo sgraffignato all’evento in terrazzo del mio hotel a un bambino e ci sono diventata amica. Quando è scoccata la mezzanotte è stata una festa, con i fuochi d’artificio come musica e degli sconosciuti come amici. Un momento assurdo, ma assolutamente memorabile.


Se vuoi tentare la fortuna, come ho fatto io, ti faccio i miei auguri. Altrimenti ti rivelo alcuni posti in cui passare un Capodanno magico a costo zero: i fuochi d’artificio di Dubai sono famosi in tutto il mondo, per cui non c’è bisogno di spendere migliaia di euro in eventi di lusso per restare senza fiato mentre scocca la mezzanotte.



Burj Khalifa - Dubai Fountain

Come ti dicevo prima, in realtà la vista migliore per i fuochi al Burj Khalifa è il Burj Khalifa. Ai piedi di questo enorme grattacielo spruzza la Dubai Fountain, a ritmo di musica e di spettacoli pirotecnici. La grande pecca è che per arrivarci bisogna passare attraverso un mall, che il 31 chiude alle 18 per gestire il flusso di persone. Tocca andarci con molto anticipo e aspettare la mezzanotte lì, ma se hai un po’ di pazienza, ne vale davvero la pena.


Jumeirah Beach

L’idea migliore è approfittare del clima mite per un pic nic sulla spiaggia. Munisciti di una coperta, qualche panino, e aspetta la mezzanotte con di fronte il mare e accanto il Burj Khalifa, ma anche in questo caso, arriva con un certo anticipo. La spiaggia ricorda quella di San Vito Lo Capo a Ferragosto, ma la combo mare + fuochi d’artificio è davvero imbattibile.



City Walk

Proprio di fronte alla spiaggia, sul lato opposto di Sheikh Zayed, trovi la City Walk. Di solito la strada dello shopping, in questo caso la vista frontale più bella del Burj Khalifa, che si erge statuario proprio al centro del viale.


Boardwalk di Palm Jumeirah

Forse nei giorni precedenti ti è capitato di andare alla Boardwalk, la strada di 11 chilometri che percorre tutta la mezzaluna di Palm Jumeirah. Io ti consiglio di tornarci: la passerella sull’acqua offre tanti punti da cui ammirare i fuochi, e non solo del Burj Khalifa, ma anche dell’Atlantis e del Burj Al Arab. Anche qui, occhio alla gente: dopo un tot di visitatori, la passerella chiude.



Dall’acqua…

Il Water Canal è un’attrazione molto recente ma si è candidata subito per questa short list di posti da cui aspettare la mezzanotte: la vista sullo skyline è una delle migliori e con i ponti pedonali puoi scegliere quale lato del canale sia il migliore per assistere ai fuochi.


O sull’acqua?

L’accesso non è libero, ma se vuoi aspettare la mezzanotte nel posto più magico di tutti, prendi il Dubai Ferry, o un water bus, o anche un water taxi e fatevi portare al largo. Con 25 euro a testa (i bambini hanno il 50% di sconto) per il Ferry e cifre più alte per il trasporto privato, lo spettacolo sarà davvero meraviglioso e non dovrai sgomitare per trovare un po’ di spazio libero.


So che a Capodanno mancano un paio di mesi, ma vuoi davvero aspettare l’ultimo minuto per decidere? Se fossi in te, mi farei subito un’idea. Almeno per rispondere prontamente a chi di qui a pochi giorni ti inizierà a fare quella domanda che tanto odiamo. Cosa fai a Capodanno? Guarda, Sarò sul Boardwalk di Palm Jumeirah a guardare i fuochi del Burj Khalifa. E sto.




89 visualizzazioni
Chi sono

Credo nel lorem ipsum, in Gabriel García Márquez e che una penna ti possa portare ovunque. Non ho ancora deciso se mi piace più leggere o più scrivere e nel dubbio faccio entrambi, continuamente. Nel tempo libero fuggo, che sia fuori Roma o dall'altra parte del mondo: così è nato vongolainviaggio.

  • White Facebook Icon

© Elena Abbagnano Trione 2020